Vai a…

Showbiznews

Raccontare il business dello showbusiness

Showbiznews on YouTubeRSS Feed

18 luglio 2018

Multisala Plinius: molto positivi i primi risultati con DynamiTick


Spread the love

Incremento degli spettatori, aumento del fatturato dalla vendita dei biglietti e dei ricavi del bar. Questi i primi dati del biglietto a prezzo variabile introdotto per la prima volta in Italia dal Cinema Multisala Plinius di Milano e gestito da DynamiTick.

Introdotto nella programmazione del venerdì, a partire dal 13 maggio scorso, il dynamic ticket pricing ha determinato un incremento dell’affluenza di spettatori del 25% rispetto ai risultati di vendita degli ultimi 4 anni ottenuti attraverso il metodo di pricing tradizionale.

La maggiore presenza di spettatori durante le proiezioni si è tradotta in un aumento del fatturato della vendita, che ha registrato un +13%, e, più in generale, in un incremento dei ricavi accessori e dell’indotto, nello specifico il bar del multisala, cresciuti di un ulteriore 9%.
I risultati migliori, in termini di incremento, sono stati registrati nelle vendite online, cresciute del 110%.

Il dynamic ticket pricing è un nuovo modello di vendita nel ticketing che, attraverso l’utilizzo di algoritmi, permette di modulare i prezzi in base alla domanda del mercato, ai risultati di vendita e alle oscillazioni di specifiche variabili.
Grazie a questo nuovo sistema, applicato per la prima volta in Italia al Multisala Plinius, i prezzi dei biglietti variano sulla base di un ampio numero di fattori, dall’orario di proiezione e dall’anticipo con cui si acquista il biglietto fino alla tipologia di film, la reputazione degli artisti, le opinioni espresse sui social, le condizioni meteorologiche del giorno della proiezione e decine di altre variabili.
Gli spettatori possono così scegliere lo spettacolo da seguire a seconda del prezzo che sono disposti a pagare, con biglietti acquistabili online e al botteghino.

Print Friendly, PDF & Email

Tags: , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.

Altre storie daMarketing

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi