È in corso un’operazione di crowdfunding a favore del film di Roberto Bisatti Al dio ignoto. I finanziamenti raccolti serviranno a sostenere le spese relative alla richiesta al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo di contributo per la realizzazione del film.
Il MIBACT infatti, pur valutando positivamente il progetto e conferendogli punteggio adeguato, non aveva concesso il finanziamento, per esaurimento delle risorse.
Il crowdfunding servirà a sostenere i costi per la domanda ministeriale – oltre 4000 euro, tra tasse di spese istruttorie e revisore dei conti che certifichi budget e piano finanziario del film.

Il film

Bisatti che produce il lavoro con la Kineofilm, società di produzione indipendente, racconta che “questo film parla della morte e del morire. Non si tratta di un horror o di un thriller, ma di un’opera poetica che mostra la Cura, quando si accompagna amorevolmente chi non può guarire. In questo film si racconta dell’elaborazione del lutto, di come una famiglia riesca a gestire il dolore per la perdita di un figlio”.

Il film ha partner d’eccezione: da Ermanno Olmi a Toni Servillo ad Andreas Sinanos (direttore della fotografia di Theo Angelopoulos) che sarà il DoP del film. Hanno aderito al progetto la CEI – Conferenza Episcopale Italiana, Ufficio Pastorale per la Salute, molte Fondazioni, associazioni in Italia e all’estero.
Al Dio Ignoto avrà una diffusione nelle sale e in Video On Demand, con annessi dibattiti pubblici per discutere la tematica del fine vita, delle cure palliative, dell’accompagnamento dei pazienti e dell’elaborazione del lutto dei loro famigliari.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi