I-Wonder-Pictures-Alcarràs

A chiusura della Berlinale 2022, I Wonder Pictures è lieta di annunciare l’acquisizione di tre nuovi titoli che arricchiscono il suo listino. Vale a dire, Incredible but True, Girl Picture e Alcarràs di Carla Simon, vincitore dell’Orso d’Oro come Miglior Film.
Prodotto anche dall’italiana Kino Produzioni, Alcarràs racconta dei Solé, tre generazioni che hanno sempre trascorso l’estate nella loro piantagione di pesche in un villaggio della Catalogna, Alcarràs. Ma il raccolto di quest’anno potrebbe essere l’ultimo e la famiglia intraprende una personale resistenza agricola. Il film arriverà nei cinema italiani il 12 maggio in collaborazione con Unipol Biografilm Collection.

I Wonder Pictures dalla Francia alla Finlandia

Dopo il successo di critica e di pubblico di Mandibules – Due uomini e una mosca, Quentin Dupieux ha presentato al Berlinale Special Gala Incredible but True (Incroyable mais vrai). La coppia non più giovane Alain e Marie (Alain Chabat e Léa Drucker) trova un passaggio misterioso in un seminterrato che permette loro di saltare avanti nel tempo e ringiovanire.

Altro titolo in arrivo grazie a I Wonder Pictures è il film finlandese Girl Picture, diretto da Alli Haapasalo da una sceneggiatura di Ilona Ahti e Daniela Hakulinen. Al Sundance Film Festival 2022 ha vinto il Premio del Pubblico nel Concorso Drammatico Mondiale. Il film parla dei tormenti dell’adolescenza di tre ragazze ormai prossime all’età adulta. Mimmi, Elena e Ronkko cercano di ridefinire i propri contorni. In tre venerdì consecutivi, due di loro sperimentano gli effetti sconvolgenti dell’innamoramento, mentre la terza va alla ricerca di qualcosa che non ha mai provato prima: il piacere.

Il commento del fondatore e General Manager

Andrea Romeo, fondatore e General Manager della casa di distribuzione bolognese, commenta: “Siamo felicissimi di portare in Italia Girl Picture. Con la sua freschezza ed energia ci ha nutrito e divertito quanto i frullati delle protagoniste. Siamo anche orgogliosi dell’accoglienza che la Berlinale ha riservato a Incredible but True. Arguto e coraggioso, ci porta in alto partendo dai nostri istinti più basilari. L’ennesimo lampo di genio di un autore che già con Mandibules – Due uomini e una mosca aveva dimostrato un grande potenziale. Ed è una bellissima notizia che abbia vinto l’Orso d’Oro un film europeo di grande contemporaneità e intelligenza come Alcarràs”.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi