Il Giorno Sbagliato

È il classico Giorno Sbagliato. Piove in una metropoli americana senza nome, Rachel (Caren Pistorius) è in ritardo al lavoro mentre accompagna il figlio a scuola. Si trova a discutere al semaforo con uno sconosciuto (Russell Crowe) che si trova in una delicata fase della sua esistenza in cui si sente impotente e invisibile.
Così Rachel diventerà, insieme a tutti quelli che ama, il bersaglio di un uomo che decide di lasciare un ultimo segno nel mondo impartendole una serie di lezioni… Ne scaturirà un pericoloso gioco che dimostrerà che non si può mai sapere quanto si è vicini a qualcuno che sta sul punto di esplodere.

Un uomo senza nome (un Crowe oversize anche nella sua interpretazione) insegue per le vie di una città senza nome una donna e sua figlio per vendicarsi di un colpo di clacson molesto. Nel suo percorso l’uomo semina morte e distruzione, ma quando si trova alle corde Rachel diventa feroce e da preda si trasforma in cacciatrice.
La trama del film di Derrick Borte (scritto da Carl Ellsworth) pesca da quel sottogenere del thriller chiamato abuse movie: l’aguzzino spinge la vittima a un punto di rottura tale che la vittima si ribella e prende le armi contro il suo persecutore.

https://www.youtube.com/watch?v=Y0OaAZMOIFk

Il Giorno Sbagliato echeggia, più o meno volutamente, classici come Duel e Cane di paglia o Giorno maledetto (e l’elenco potrebbe ovviamente allungarsi), ma anche un classico mimore come Un giorno di ordinaria follia.
Di suo il film ci mette il sottotesto parasociologico: la società occidentale vive un fragile equilibrio,specie nelle metropoli sovraffolate e caotiche. Qui, nell’orgia del traffico congestionato, basta un niente a far scoccare la scintilla della follia… etc etc

In realtà Il Giorno Sbagliato non è Joker e l’idea del mescolare thirller, disagio esistenziale e sociologia non è certo la sua carta vincente. Meglio prenderlo per quello che è: un film abbastanza truculento, survoltato, nel solco del genere.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi