Il-Paese-del-Melodramma

Il Teatro Regio di Parma è il luogo in cui Carlo Gandolfi (Luca Magri), cantante lirico dalla carriera tragicamente interrotta,tornerà a misurarsicon l’Arte, spinto dalla Morte in persona (Luc Merenda) nelfilmIl Paese del Melodramma, scritto e diretto da Francesco Barilli e prodotto daAvila Entertainment.

Il Regio, già location in Prima della Rivoluzione di Bernardo Bertolucci e in Opera di Dario Argento e già omaggiato da Barilli in un documentario del 2015, sarà la principale sede dell’ultimo periodo di riprese del nuovo film del regista, attore, sceneggiatore e pittore parmense. Fino al 3 agosto. Dopo 2 settimane di set, svoltesi a maggio in altri siti del centro storico cittadino e del territorio parmense Barilli porta il cinema di genere a tinte noir nel luogo simbolo culturale della città. E lo facon la storia di un uomo alla deriva, che tenta disperatamente di ricostruire una carriera nel mondo dello spettacolo.

Nel cast, Luca Magri, qui anche in veste di produttore, interpreta il protagonista. Luc Merenda, volto simbolo del cinema italiano degli anni ’70, è la Morte. Nina Torresi è Angelica, insegnante di Gandolfi. La direzione della fotografia è affidata ad Alessio Gelsini Torresi.

La casa di produzione Avila Entertainment, fondata da Magri, Antonio Amoretti e Pietro Corradi, è attiva dal 2013 come azienda del settore cinematografico in tutte le sue forme (produzione, organizzazione, distribuzione, cessioni diritti), con due produzioni realizzate sul territorio Italiano: il lungometraggio Il Vincente (2016) di Magri e il cortometraggio L’Urlo (2019) di Barilli.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi