Vai a…

Showbiznews

Raccontare il business dello showbusiness

Notizie e curiosità dal mondo dell’intrattenimento e dello spettacolo italiano e internazionale
Recensioni dei film della stagione in corso e passate

Showbiznews on YouTubeRSS Feed

29 Settembre 2020

Lucky Red e CSC insieme per non fermare il cinema


Il Centro Sperimentale di Cinematografia e Lucky Red hanno deciso di unire le forze. Per non fermare la creatività del cinema nonostante l’emergenza. Il momento è difficile per il Paese e per l’industria cinematografica, che come molti settori soffre dello stallo causato dalla diffusione del coronavirus. L’antidoto è guardare al futuro, porre le basi per una ripresa più forte e di qualità quando l’emergenza sarà passata.

La più antica e prestigiosa scuola di cinema, di fama e prestigio mondiali, punto di riferimento per l’insegnamento, la ricerca e la sperimentazione. Un’importante società indipendente, attiva da oltre trent’anni nella produzione e nella distribuzione di film di qualità. Hanno deciso di avviare uno studio in comune per la creazione di nuovi progetti cinematografici.

L’idea è quella di dare agli studenti della Scuola Nazionale di Cinema un accesso privilegiato alla produzione iniziando un percorso creativo. Come? Attraverso la proposta di soggetti e sceneggiature.  Un canale che possa mettere alla prova gli studenti, dando loro la possibilità di confrontarsi in modo concreto con il mondo della produzione.

“Questo è un momento difficile, per il cinema e per il Paese in generale, un momento che nessuno di noi avrebbe potuto immaginare. Ci troviamo per la prima volta a guardarci intorno con il timore di veder crollare quello che negli anni si è costruito – commenta il titolare di Lucky Red Andrea Occhipinti – La nostra volontà però è di non arrendersi e di provare a mettere in campo nuove sinergie. Questa battaglia si vince liberando le idee e pensando a ciò che di interessante potremmo produrre quando questa emergenza sarà finita. Il CSC è una realtà consolidata, un luogo che ha formato ed è stato attraversato da cineasti che hanno fatto la storia del cinema. È per noi un grande onore poter aprire una strada di collaborazione”.

“Creare film è sempre andare oltre l’esistente, immaginare un mondo possibile, trasfigurare la realtà per costruirne un’altra, più vera del vero. A maggior ragione – secondo il presidente del CSC Felice Laudadio – lo è adesso che è necessario dare un senso a questo momento e pensare al dopo. Negli anni che seguirono la seconda guerra mondiale, il nostro cinema seppe esprimere l’anima profonda del Paese. Anche quando questa emergenza sarà finita nulla sarà come prima. E possiamo già da ora costruire il cinema del futuro creando le storie che saranno girate appena possibile”.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Tags: , , ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Altre storie daProduzione

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi