Uscirà il 5 ottobre per edizioni Falso Piano il libro Come fare un film indipendente e uscirne vivi – Diario di bordo di Moda mia, scritto dal regista Marco Pollini, di Ahora film, produttore e regista.
Il piccolo saggio semiserio racconta le vicende racchiuse in manciate di giorni di riprese vissute dal regista e dalla sua troupe, alle prese con budget ridotti, cast indisciplinato, inconvenienti dell’ultimo secondo e un regista donchisciottesco con lo sguardo rivolto al sole della Sardegna.
Lontano dalla grande distribuzione cinematografica, c’è un mondo di appassionati registi indipendenti che lavora in silenzio, senza pretendere nulla, ostacolato dalla burocrazia e da mancanza di appoggi.
Tra loro Pollini, che i film vuol girarli comunque, nonostante tutto e tutti, come Don Chisciotte contro i mulini a vento. Li vuole fare ora perchè la vita è rischio ed è meglio mettersi in gioco, piuttosto di aspettare. “Io la penso cosi” dice.
“Leggendo questo libricino parteciperete non solo del dietro le quinte del film Moda mia, conoscendo gli episodi più divertenti, i problemi più imprevedibili e le piccole catastrofi che sono il quotidiano di un set cinematografico low budget, ma viaggerete attraverso le altalenanti emozioni del regista e produttore… insomma dell’unico vero ir-responsabile” come lo definisce il suo attore feticcio Pino Ammendola nella prefazione.

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi