Successo senza precedenti per la 37ma edizione del Rossini Opera Festival di Pesaro, che si è appena conclusa. Il botteghino ha fatto registrare il record assoluto di incassi (1.150.000 euro)e un numero di presenze (17.250) mai registrato nella storia recente della manifestazione.
La percentuale di stranieri ha raggiunto il 71%: ai primi posti Francia, Germania, Giappone, Gran Bretagna.
Nel 2017 due grandi novità: Le siège de Corynthe (direttore Roberto Abbado, alla regia Fura dels Baus) e La pietra del paragone (direttore Daniele Rustioni, regia di Pierluigi Pizzi).

Print Friendly, PDF & Email
Share

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi